Tu chiamala se vuoi conversione digitale

Abbiamo lanciato una sfida a noi stessi: realizzare un sito istituzionale leggibile e leggero, ma autentico nei contenuti. Il sito è nuovo, restano invece inalterate vision, mission, ed energia per essere lì, dove la presenza conta.

Dati anagrafici e mission

L’Associazione di Volontariato Presenza Amica Onlus nasce nel 1992 con la mission di portare sollievo alle persone malate in fase avanzata ed evolutiva di malattia inguaribile e ai loro familiari. Lo fa, avendo iniziato  in anticipo sui tempi  – quando di Cure Palliative ancora quasi non si parlava, attraverso Volontari competenti.  La formazione è un fiore all’occhiello di Presenza Amica, co-fondatrice insieme ad altre 22 organizzazione del Terzo Settore della Federazione Cure Palliative: lezioni frontali, seminari, supervisione psicologica, training tutorato in hospice sotto la guida di coordinatori esperti, sono passi obbligati per maturare le capacità indispensabile a fare questa straordinaria esperienza di Volontariato

I Volontari

I Volontari di Presenza Amica Onlus sono uomini e donne di ogni età che sanno entrare in punta di piedi al domicilio della persona malata per stabilire un contatto empatico, che varcano con altrettanta umiltà la porta dell’hospice della Fondazione Don Gnocchi – Istituto Palazzolo di Milano e dell’hospice del Polo Ospedaliero di Garbagnate Milanese.

La squadra

Il Team dell’Associazione è ampio – Presidente, Consiglio Direttivo e Direzione Generale sono infatti affiancati dai Coordinatori dei Volontari in hospice, dal Coordinatore dei Volontari Logistici (che entrano diversamente nelle case delle persone sofferenti, presso cui consegnano – anche al settimo piano di un condominio senza ascensore! – presidi ospedalieri quali letti, materassi antidecubito e tutto quanto occorra per alleviare la sofferenza della persona e la fatica del care giver), da una psicologa – psicoterapeuta specializzata in Cure Palliative ed elaborazione del lutto – da una clinical musician certificata che porta il suono dell’arpa nella camera di degenza in hospice, da una operatrice shiatsu che aiuta con le digitopressioni ad alleviare debolezza, pesantezza degli arti e insonnia.

E poi ci sono gli Amici: tanti, solidamente uniti all’idea che ha fatto muovere i primi passi a un gruppo di (allora) giovani sognatori.

Con loro, con i Soci e i Donatori – che consentono di continuare a fare puro Volontariato, senza spese per la persona o la famiglia, né per la società – noi di Presenza Amica portiamo avanti un progetto di solidarietà che vede ancora nella partecipazione ai tavoli di lavoro sulle Cure Palliative locali, regionali e nazionali, nell’impegno a far sì che le normative che stabiliscono il diritto di accesso precoce a queste cure fondamentali siano applicate, nella diffusione continua della cultura della consapevolezza nel fine vita (anche a livello internazionale), e infine – mai ultima – nella formazione puntuale dei Volontari, il punto di partenza.

Perché per noi la vita resta un bene prezioso. Sempre.

In sintesi:

Presenza Amica Onlus sostiene e collabora con il Servizio Socio Sanitario ma non si sostituisce ad esso, realizzando così nell’ambito del Volontariato un modello innovativo ed originale.

Questo modello, che opera dal 1992 nel territorio nord-ovest della ex Provincia di Milano e dal 2017 nell’ area ovest della Città di Milano, ha l’obiettivo di:

• salvaguardare la dignità della persona sofferente

• permettere alle famiglie di accogliere a domicilio i propri cari con un supporto e una assistenza continuativa, qualificata e di équipe

• offrire un aiuto concreto e solidale da parte dei Volontari che garantiscono una presenza continuativa e qualificata alla persona malata e alla sua famiglia, sia in hospice che a domicilio.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Leggi altri articoli

VOLONTARI

Volontari, presenti!

Il nostro volontariato presso la Fondazione Don Gnocchi riprende a ottobre. La lunga pausa ci ha spinti a considerare altri metodi e mezzi per stare accanto alle persone malate, ma nulla come la presenza può restituire profonda bellezza alla attività dei Volontari.

Leggi tutto »
Morte

La morte non è più un tabù?

Il dibattito sul diritto alla libera scelta anche relativamente alla propria morte divide l’opinione pubblica. Qualunque sia la posizione individuale, resta importante rimanere informati.

Leggi tutto »

Vuoi essere dei nostri?!

Compila il modulo, ti contatteremo per scoprire insieme a chi puoi essere di aiuto.